About Superdesign Show


Superstudio, con le sue due location Superstudio Più e Superstudio 13, è stato l’iniziatore fin dal 2000 del progetto che ha portato il design fuori dalla sede istituzionale della Fiera affiancandosi con altre modalità per diffonderlo, durante la manifestazione Design Week di Aprile, nel Tortona District, da cui si è poi allargato in tutta la città. Un vero fenomeno cittadino imitato anche da altri quartieri milanesi e studiato come case history in tutto il mondo.

Il progetto di grande qualità, impegno e selezione di Superstudio ha, negli anni, cambiato titolo (da Temporary Museum for New Design a Superdesign Show) ma è sempre stato guidato da Gisella Borioli, Ceo Superstudio Group con la collaborazione di Giulio Cappellini, designer art director e personaggio di prima grandezza del mondo del design, contribuendo a far guadagnare alla città di Milano un prestigio e una autorevolezza unici e internazionali.

L’attuale Superdesign Show, nelle due location storiche in via Tortona e via Forcella presenta una regia coordinata che segue la mission “Only The Best” con le ultime novità da tutto il mondo di design, tecnologia, life-style in un panorama che unisce sotto il segno della qualità grandi brand e start-up, archistar e giovani progettisti, produzioni industriali e proposte di artigianato d’autore.

 

NOVITA’ 2021 Superstudio Maxi in via Moncucco sempre a Milano, nuovo hub per arte, design, moda, lifestyle, innovazione, cultura e comunicazione. La nuova location si aggiunge per portare bellezza, cultura, innovazione, vitalità in quella che è la “zona Moncucco”, già in fermento sia per la presenza dell’Università Iulm che per le nuove architetture “grandi firme” insediate. Superstudio Maxi, deve il suo nome al fatto che dispone, su un’area di 10.000 mq, di una superficie espositiva coperta, su un unico piano, di 7.200 mq per una capienza massima di 3.400 persone, lo spazio espositivo privato più grande di Milano. E’ la prima location per eventi in Italia certificata Leed (regolamento mondiale per la costruzione di edifici ecologici).

Un team organizzativo e un ufficio comunicazione interno sono attivi tutto l’anno con promozioni e iniziative continue collegate, anche all’estero, tra cui il magazine  @AT Superstudio Magazine cartaceo e scaricabile on line, in italiano e inglese. Superdesign Show attira circa 100.000 visitatori e 2.000 giornalisti, in prevalenza professionisti con giornate anche dedicate a semplici appassionati di design e studenti italiani e stranieri.

 

SUPERDESIGN SHOW 2021

 

3 location  3 progetti attendono espositori e visitatori su una superficie totale di circa 22.000 mq che confermano Superstudio come il più grande e innovativo polo privato della città. Le selezioni per le partecipazioni sono aperte, spazi disponibili con molteplici possibilità

 

1
IL NUOVO SUPERSTUDIO MAXI E’ GREEN
DNADesignNatureArchitecture

La grande novità è l’arrivo di Superstudio Maxi, terza nuova location del gruppo, con 10.000 mq espositivi all’insegna del green per il progetto DNADesignNatureArchitecture. Design come focus su bellezza e tecnologia per il quotidiano. Nature come progettazione per la sostenibilità, uso di energie rinnovabili, attenzione ai nuovi materiali, rispetto e centralità del rapporto fra uomo e natura, nuovi stili di vita non più rinviabili. Architecture come riconoscimento dell’importanza degli Studi di Architettura, veri centri di studio ricerca e costruzione del mondo che verrà, attenti allo sviluppo delle Smart City, alle soluzioni abitative innovative, alle architetture del futuro, all’urbanistica a misura d’uomo.
DNADesignNatureArchitecture aggiungerà al micro, il macro: la progettazione dello spazio, il verde nei contesti urbani, la socialità e il benessere come elementi cardine della progettazione, richiamando la visione del progetto Milano 2030 e i Sustainable Development Goals (SDGs) in materia di consumi energetici, progettazione urbana e salvaguardia dell’ambiente. Nel modernissimo hangar open-space, prima location per eventi milanese certificata Leed, sono a disposizione “square” di diverse dimensione dove ogni espositore potrà inserire in modo personale il proprio progetto. La grande “piazza delle idee” ci mostrerà il futuro, la Vision Room racconterà in un palinsesto di incontri e talk le visioni dei protagonisti del mondo di domani. La selezione delle partecipazioni è aperta.

Superstudio Maxi, Via Moncucco, Milano 

 

2
IL SUPERSTUDIO PIU’ E’ ROSSO
ONLY THE BEST

Al Superstudio Più, con un concept e un progetto di allestimento completamente rinnovato e un diverso percorso espositivo, Superdesign Show ripensa il mix espositivo restando fedele alla mission di base “Only the Best”. Ritorna il meglio del design orientale contemporaneo con grandi brand, padiglioni nazionali e installazioni dal sapore museale; il design italiano di qualità che nasce sul territorio ma con orizzonti internazionali; la visione di Giulio Cappellini per un “SuperCampus” del post-pandemia dove vivere lo spazio il tempo e il lavoro pensando al futuro. Ma arrivano anche inediti progetti: “D&D – Donne e Design” una ricerca sulla creatività femminile con la presenza di architette e designer di grande valore; e in giardino “Outdoor Generation”, le più desiderabili proposte per vivere all’aperto; e poi… nuovi progetti in progress, installazioni, presentazioni, arredi, ambienti, nuove tecnologie, incontri btob, eventi “phygital”. Uno potrebbe essere il vostro. La selezione delle partecipazioni è ancora aperta ma gli spazi si stanno esaurendo…

Superstudio Più, via Tortona 27, Milano 

 

3
IL SUPERSTUDIO 13 E’ BLUE
TECH&LIFE
Al Superstudio 13, dove si creano le più belle immagini e la moda si intreccia col design il focus è Tech&Life, con progetti per la casa e una vita quotidiana più smart, attenta alla sostenibilità e alla domotica che porterà le nostre case nel futuro. Prodotti innovativi che semplificano le attività quotidiane, comodità impensabili che diventano accessibili con soluzioni hi-tech che coinvolgono tutti i campi del life-style.

Superstudio 13, via Forcella 13/via Bugatti 9, Milano