FONTANOT @Superloft

Espositori 2018

Fontanot (Italia) / Superloft

 

Superloft, abitazione immaginaria ma reale curata da Giulio Cappellini, a cui partecipano i più interessanti protagonisti del design Made in Italy e dei maestri artigiani. Una abitazione internazionale che potrebbe stare a Parigi, così come a New York a Berlino o Shanghai. Una casa che unisce e vede convivere assieme i pezzi iconici dei più importanti brand dell’arredo, in un connubio tra contemporaneità e visione.

 

Fontanot espone al Superloft:

Parapetto e parete divisoria by  Giulio Cappellini, 2018

Fontanot, fiore all’occhiello del Made in Italy nel mondo con i suoi 70 anni di storia nel settore delle scale di design, è tra i protagonisti del Superdesign Show 2018 con un progetto firmato ad hoc da Giulio Cappellini nell’ambito di Superloft, un’abitazione immaginaria ma reale, elegante, eclettica ed internazionale, realizzata con la partecipazione delle migliori aziende del design italiano e dei maestri artigiani. Only the Best è infatti il tema scelto da Cappellini per interpretare con il suo gusto curioso e raffinato la casa contemporanea, in esposizione durante la design week da Superstudio Più, luogo iconico e tappa di riferimento del Fuorisalone milanese in Zona Tortona.

 

All’interno di Superloft, Fontanot ricopre una presenza importante e significativa. Il progetto pensato da Giulio Cappellini per Fontanot, prende forma in un parapetto ed una parete divisoria in acciaio, una tipologia di prodotto che l’azienda realizza nel canale Contract. Il progetto apripista di Superloft è il parapetto di Fontanot posizionato nei due terrazzi esterni, creati ad hoc nel piazzale di Superstudio (a piano terra), da cui si accede all’installazione. Così facendo, sarà visibile il dettaglio che caratterizza il parapetto in acciaio spazzolato, ovvero la piastra superiore avente fresate tonde come richiamo ai tubolari inferiori che ne caratterizzano il disegno. All’interno del loft invece, Fontanot è presente con una parete divisoria, scenica e inusuale tra l’ambiente living e la zona cucina, divisi appunto da una parete ad “L”, anch’essa in acciaio spazzolato, che permette di osservare le due distinte aree domestiche fungendo da filtro divisorio, dando la possibilità di guardare oltre.

 

 

www.fontanot.it