SUPERHOTEL

Espositori 2019

SUPERHOTEL

 

In occasione di SUPERDESIGN SHOW 2019, Giulio Cappellini lancia il progetto speciale SUPERHOTEL, un hotel internazionale ma con profonde radici italiane che mixa prodotti industriali e di alto artigianato creati ad hoc.

Un ristorante con aree differenziate racconta le cucine del mondo, mentre diverse tipologie di suite, una grande lounge ed una palestra completano il progetto. Tecnologia e prodotti si intersecano in modo assolutamente naturale e contemporaneo. Un progetto di hotel in cui sentirsi a casa propria ovunque nel mondo, sotto il segno della diversità con una visione completamente opposta alla uniformità degli hotel di qualunque categoria.

Un hotel dove tutti si possono sentire a loro agio, qualsiasi sia la loro nazionalità, professione o attitudine. Sotto il segno della diversità, con una visione completamente opposta alla uniformità degli hotel di qualunque categoria. Si dorme nella stanza essenziale o in quella hi-tech o in quella disseminata di opere d’arte contemporanea. Si mangia sul tavolo minimale, su quello new-baroque dell’artista o su quello spettacolare del designer di grido o su un prezioso tavolo antico, secondo l’umore.

Questo il concept del SUPERHOTEL come lo sintetizza l’art director Giulio Cappellini, che ancora una volta si muove con un progetto ad hoc sul filo della ricerca sempre con l’eleganza e la sua capacità di anticipare le tendenze. A comporre l’hotel ideale e personalizzato i grandi nomi del design italiano, brand e architetti che firmano la migliore produzione.

 

Partecipano a SUPERHOTEL: Boffi, Cappellini, CC-Tapis, Caimi Brevetti, De Padova, Driade, Fazzini, Flaminia, Icone Luce, La Perla Home Collection by Fazzini, LG OLED TV, MDF Italia, Megius, Poltrona Frau, Sicis, Technogym. Con Ronan & Erwan Bouroullec, Antonio Citterio, Tom Dixon, Gillo Dorfles, Shiro Kuramata, Piero Lissoni, Vico Magistretti, Jean-Marie Massaud, Alessandro Mendini, Jasper Morrison, Paola Navone, Nendo, Neri & Hu, Patrick Norguet, Fabio Novembre, Gio Ponti, Philippe Starck, Omi Tahara, Leonardo Talarico, Patricia Urquiola, Marcel Wanders, Norbert Wangen e altri ancora…

Si ringrazia LG OLED TV e S. Pellegrino.