GASPAR BONTA

GASPAR BONTA

Egyenes Labirintus Kör (Ungheria)

Luce pesante

 

Il fondatore di Egyenes Labirintus Kör, studio multidisciplinare con sede a Budapest, Gaspar Bonta, presenta la sua prima collezione “Luce pesante”. A cavallo tra arte e design riflette e testa il confine tra esperienza e dimensione fisica dello spazio in uno scambio al termine del quale si trova il prodotto di design. La compongono mobili geometrici in plexiglass ispirati alle sculture di suo nonno, oppure vasi in cemento, influenzati dalle opere d’arte in ceramica di sua nonna, innestati su un immaginario palcoscenico concettuale che mette in scena un design sentimentale e familiare. Il focus della collezione è però l’esperienza che ciascuno fa di ciò che è visibile: gli oggetti solidi pesanti, eppure fantasmatici per la trasparenza del materiale. Cambiano il colore sulla base della posizione di chi li guarda, proiettano l’ombra del colore complementare della superficie illuminata, sprigionano diverse tonalità psichedeliche a seconda dell’angolazione in un gioco prismatico di colori che si assume tutti i colori (e non colori) del mondo.

 

www.egyenes.com