LAMBORGHINI

LAMBORGHINI

Lamborghini presenta la Countach LPI 800-4 alla Milano Design
Week 2021 e celebra l’unicità ispirazionale del suo design. 

 

Automobili Lamborghini conferma la sua presenza alla Milano Design Week con uno spazio espositivo all’interno di Superstudio Più, in Via Tortona 27, realizzato
in partnership con lo studio di design e innovazione CRA – Carlo Ratti
Associati.

 

Il forte legame del marchio con il mondo del design è chiaramente
rappresentato della Countach LPI 800-4, presentata in anteprima europea
50 anni dopo il lancio della prima Countach. Questa vettura, prodotta in
un’edizione limitata di 112 esemplari, è un futuristico omaggio a un
veicolo che ha ridefinito il look delle supersportive, con stilemi che si
ripetono ancora oggi nelle silhouette di ogni Lamborghini.
Lo spazio espositivo ospita anche la storica Countach LP400, l’Aventador
Ultimae – un’auto che celebra il V12 aspirato – e uno spazio dedicato
alle collaborazioni progettuali con Tecnomar e iGuzzini.

 

CRA-Carlo Ratti Associati ha progettato la sede espositiva negli spazi di
una galleria d’arte per sottolineare l’artigianalità e la tecnologia di
Lamborghini. In un’area di 825 metri quadrati, si svolge l’affascinante
viaggio esperienziale dove tre diversi modelli Lamborghini si trovano in
box separati da tende semitrasparenti. Mentre il padiglione si anima
lentamente con un effetto luminoso d’atmosfera, viene riprodotta una
sequenza accuratamente realizzata di proiezioni video, grafica animata e
paesaggi sonori per evocare il carattere e le sagome iconiche delle auto.
I “box dinamici” si aprono poi completamente per svelare integralmente le
vetture e per dare ai visitatori l’opportunità di apprezzarle da diverse
angolazioni.
I designer illustrano il DNA del design Lamborghini durante l’evento
realizzando immagini delle vetture con sketch e tape drawing, tecniche
che vengono usate quotidianamente del Centro Stile Lamborghini anche se
il computer design è alla base della progettazione di ogni nuova vettura.
Il legame con le origini e l’attualità sia del design Lamborghini che
delle tecniche sono l’ispirazione per il claim di questa mostra: la
nostra eredità per il futuro.

 

I visitatori possono inoltre osservare Scribit, il robot in grado di
disegnare e di trasformare qualsiasi superficie verticale in una tela
interattiva per produrre contenuti grafici e testuali. Scribit è stato
selezionato da TIME magazine come una delle 100 migliori invenzioni del
2019. La sua campagna di crowdfunding iniziale su Kickstarter è stata una
delle migliori 150 campagne di sempre. Presso lo spazio espositivo di

Automobili Lamborghini, Scribit disegnerà in tempo reale l’evoluzione
decennale della Countach.

 

Un’area del padiglione ospiterà, inoltre, il modello 1:6 di Tecnomar for
Lamborghini 63, il motoryacht presentato nel 2020 e varato nel 2021 che
offre prestazioni straordinarie, piacere di guida, cura dei materiali e
dei dettagli: questi sono i valori dell’imbarcazione, che condivide con
lo stile e la tradizione italiani soluzioni ingegneristiche innovative e
un design unico.
Questo yacht rappresenta al meglio il significato di partnership di
qualità: la collaborazione con Tecnomar consente di trasferire l’essenza
dello stile e dell’esperienza di entrambe le aziende in mondi diversi,
condividendo la loro diversità per interpretare e aggiungere valore al
prodotto finale. Se qualcuno dovesse immaginare una Lamborghini
sull’acqua, questa sarebbe la soluzione perfetta.

 

L’evento è anche l’occasione per ricordare la partnership con iGuzzini
che, con la collaborazione del Centro Stile Lamborghini, ha ideato e
realizzato una nuova soluzione di illuminazione: Mya, una lampada da
tavolo personalizzabile ad alte prestazioni visive, un vero e proprio
oggetto di design che ripropone le caratteristiche delle supersportive
Lamborghini nelle sue soluzioni di luce.

 

www.lamborghini.com